Pagine

martedì 10 marzo 2009

Impariamo a dire sì

Dobbiamo imparare a dire sì. Nucleare no, liberalizzazione edile no. Da sinistra arrivano solo no e non si fanno proposte, solo opposizione poco costruttiva e nel caso della liberalizzazione edilizia la critica casca a pennello.

Bene! io voglio dare il buon esempio e rovesciare questo andazzo, voglio far arrivare qualche meditato sì da sinistra, ovviamente dando la precedenza a destra e guidando con prudenza.

L'idea mi è venuta con la recente proposta del nucleare anche se a dire il vero qualche sì avevo provato a dirlo molto prima ma senza gran successo, sicuramente a causa della mia poca avvedutezza. Ricordo, infatti, che molto tempo fa avevo sentito parlare di fondi off-shore e fu allora che affidai ad un mio amico circa 200.000 lire, lo feci in gran segreto perchè ero consapevole che la cosa poteva avere dei risvolti penali. Il mio amico aveva affittato una barca a vela insieme ad altre persone e stava per partire per una gita di una settimana, io pensai di affidargli quel capitale per farlo portare al largo sperando che me ne tornasse un lauto guadagno. Ero consapevole che la faccenda puzzava di reato ma la speranza di veder crescere il mio capitale valeva bene un po' di timore. E invece niente, quando il mio amico tornò mi restituì le stesse 200.000 lire che gli avevo dato, ricordo che erano solo un po' umidiccie. Naturalmente si trattava di persona fidata per cui non pensai minimamente che avesse potuto tenere per sè qualcosa. Il mancato guadagno era sicuramente dovuto alla mia scarsa competenza finanziaria. Peraltro lui, prima di partire, mi disse subito che non è portandoli in barca che i soldi crescono ma, preso dall'entusiasmo del mio sì, non volli credergli.
Comunque da allora è passato un po' di tempo e adesso sono diventato più scaltro!

Torno al mio odierno sì, la faccenda è delicata. Come sappiamo si vogliono costruire delle centrali nucleari e il problema delle scorie potrebbe essere di un certo rilievo. Io voglio dare subito il mio contributo sperando che dalla sinistra qualcuno segua l'esempio. Metto a disposizione il mio terrazzino di 16 metri quadrati per stoccare qualche fusto di plutonio. Ovviamente in casa si è aperto un dibattito al riguardo che però si è svolto secondo le più rigorose regole democratiche e alla fine la proposta è stata accettata a larga maggioranza. L'unico membro della famiglia che all'inizio manifestava qualche nota di fastidio era la gattina che sul terrazzo ci scorazza da mattina a sera però, considerando il suo passato di attivista di sinistra, ce lo aspettavamo. Abbiamo pensato di risolvere la faccenda discutendone civilmente, ognuno avrebbe presentato la sua mozione e poi le avremmo votate ma, inspiegabilmente, al momento di esporre le sue argomentazioni, la gattina non ha profferito parola! Per cui la mozione a favore dello stoccaggio di scorie radioattive sul terrazzino è passata con due voti favorevoli e una astenuta.

Spero che questo modesto esempio possa far cambiare orientamento alla sinistra del no.

Quasi dimenticavo. Per quanto riguarda la liberalizzazione edilizia, il mio 20% di ampliamento dell'appartamento lo posso fare al centro del Parco della Caffarella? E' una zona che mi piace tanto! Naturalmente dai veterocomunisti mi aspetto una pioggia di no ma da destra mi aspetto un po' di riconoscenza!

Edvard Munch, Friedrich Nietzsche, 1906

Stemma della necessità!
Dell'essere costellazione suprema
che nessun desiderio raggiunge,
che nessun no contamina,
eterno sì dell'essere,
eternamente io sono il tuo sì.


Dai Ditirambi a Dioniso di F. W. Nietzsche

....e infatti Nietzsche non era di sinistra e nonostante i molti commentatori, che dicono si riferisse ad altro, non è escluso che il filosofo abbia visto l'attuale presidente del consiglio in uno degli eterni ritorni!

1 commento:

  1. Magari piantando le scorie nucleari nel giardino escono banconote da duecentomila!! Per questo dico si al nucleare e no all'energia atomica!

    RispondiElimina

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...