Pagine

lunedì 6 giugno 2011

Minaccia cetriola

“Prima c'è stata l'aviaria, poi la suina. Imparata la lezione la prossima sarà la bufala!”(15/01/2010)

Difficile fare i profeti di questi tempi. Le cose cambiano troppo rapidamente. Chi avrebbe immaginato che la successiva "pandemia" che avrebbe seminato terrore tra l'umana gente sarebbe stata la cetriola!? Dopo la minaccia carciofa di Vulvia è stata la volta della minaccia cetriola.

Sui giornali si sono letti titoli straordinari.

La Germania blocca i cetrioli spagnoli.
I cetrioli spagnoli non c'entrano.
I test UE scagionano i cetrioli spagnoli.
Batterio killer, scagionati i cetrioli spagnoli.
I colpevoli non sono i cetrioli.

e considerare che la lingua ci salva perché fossimo spagnoli avremmo letto titoli davvero preoccupanti per la specie umana. Su El Paìs si legge La crisis del pepino está por llegar  (La crisi del cetriolo sta arrivando)...già la crisi del pepino!

Inutile dire che il velato riferimento fallico aggiunge un non so che di godereccio alla faccenda.
Mancava solo “La patata perdona, il cetriolo no!” Sarebbe bastato aspettare qualche giorno e al Tg1 ci sarebbero arrivati.

La minaccia del cetriolo assassino è andata sfumando giorno dopo giorno. Adesso si insinua strisciante l'insidia del germoglio di soia avvelenato. Ma le prime indagini scagionano l'ignara soia, il mistero si infittisce!

Cetriolo o soia? Quale sarà la forma dell'apocalisse?


Una cosa è certa: il cetriolo è salvo. Non si esclude un intervento diretto di Priapo, l'antica divinità agreste che aveva particolarmente a cuore i cetrioli e gli ortaggi in genere.
In segno di ringraziamento nelle campagne salentine si stanno organizzando solenni falloforie in gemellaggio con i contadini giapponesi. Pare che l'iniziativa abbia già raccolto l'entusiastico patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

7 commenti:

  1. Il giorno in cui subiremo anche la cribbiolina sarà già troppo tardi! Siamo manipolati alla grande e l'apocalisse c'è ogni giorno.
    Ciao.

    RispondiElimina
  2. cetriolo, soia o insalata, una cosa è certa: uno o più vaccini giacciono in immense scorte da qualche parte, qualche gonzo dovrà accollarseli.

    RispondiElimina
  3. Ed anche i germogli di soia sono andati! Simboli al femminile?

    RispondiElimina
  4. ahahahah, la verità è che non hanno la più pallida idea di dove proviene...

    RispondiElimina
  5. l'unico frutto dell'amor è il "pepino", è il "pepino"... (da immaginare con la famosa melodia)...

    RispondiElimina
  6. Ma vi rendete conto ragazzi, un tempo l'apocalisse era annunciata da squilli di tromba e angeli che brandivano spade infuocate, il castigo di dio arrossava il Nilo, i maya e gli induisti avevano immaginato i buchi neri che assorbono la luce ed il tempo, i babilonesi guardavano le stelle perché le comete non cadessero sulla terra ed ora da dove viene la minaccia dell'umanità? Dalla suina, dall'aviaria e da ultimo dai cetrioli!
    Anche questo è il segno del nostro tempo in cui non si riesce proprio ad immaginare niente di grande, neanche la propria distruzione! Ridateci le locuste e l'angelo della morte.

    RispondiElimina
  7. certo che a forza di fare falsi proclami distruggono l'economia. Se fossi un coltivatore di cetrioli so io dove glieli metterei... TUTTI

    RispondiElimina

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...