Pagine

martedì 15 settembre 2009

Il citaredo

Un sonator di cetra da strapazzo cantava tutto il giorno tra le ben cementate pareti di una stanza, e poiché queste riecheggiavano i suoni, si immaginò d’avere una bella voce potente. Montatosi così la testa, decise che era il caso di affrontare anche il teatro. Ma, giunto sul palcoscenico, cantò veramente da cane e fu cacciato via a sassate.
Così ci sono degli oratori che, fin che si esercitano nelle scuole fanno bella figura, ma, quando affrontano la vita pubblica, si scopre che non valgono nulla.Esopo.

Apollo citaredo

A volte l’entusiasmo cela solo un provincialismo macabro, se poi sorgesse il sospetto che si tratti di volgare cortigianeria nei confronti del potente di turno il quadro sarebbe ancora più desolante. Celebriamo pure i lieti eventi ma arricchire le tragedie di orpelli per incensamenti propagandistici e false dimostrazioni di efficienza è davvero disgustoso (leggi qui e qui).

Nessun commento:

Posta un commento

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...