Pagine

lunedì 12 marzo 2012

Quando mancano gli argomenti

Quando una forza politica è in campagna elettorale o parla bene del proprio operato se è stata al governo o parla male dell'operato dell'avversario se è stata all'opposizione. Quelli del PdL che hanno una gran voglia di campagna elettorale sono a corto di argomenti e non potendo parlare bene del proprio operato, avendo mandato quasi in bancarotta il paese, né male dell'operato di chi è stato all'opposizione o addirittura fuori dal Parlamento allora parlano male dell'avversario che ha governato altri paesi!
E' il caso di Angelino Alfano, quello che ha vinto la nomination alla segreteria del PdL. Quello che secondo il suo padrino si mangerebbe gli altri in un sol boccone.
Quelli di sinistra in Spagna invece di rilanciare l'economia hanno fatto passare il matrimonio gay. Attenzione attenzione se fate vincere quelli di sinistra i gay si sposeranno, la famiglia tradizionale si sfascerà e approveranno il testamento biologico. Così dice l'audace Alfano. Chissà perché ha omesso di dire che i cavalli dei cosacchi si abbevereranno nelle fontane di Piazza San Pietro?!
Dal centro(sinistra) arriva composta la risposta di Rosi Bindi che tranquillizza gli elettori di (centro)destra dichiarando che mai e poi mai si userà la parola matrimonio per i gay.

Questi sono gli argomenti di questi straccioni. Incapaci di guardarsi le unghie dei piedi, uno mette in antitesi le politiche dei diritti civili con le politiche economiche, l'altra che invece di trascinarlo su questo terreno gli risponde che il centro(sinistra) non vuole il matrimonio gay.
Mercanti di voti, questo siete, a destra e manca. Non avete uno straccio di visione di giustizia sociale né di sviluppo economico di lungo termine, vi manca la visione dei diritti. Siete miopi e piccoli, troppo piccoli persino per meritare disprezzo.

Sul tema del riconoscimento giuridico delle coppie omosessuali è intervenuto qualche giorno fa Stefano Rodotà. Se solo Alfano e Bindi avessero avuto un minimo di umiltà avrebbero dovuto tacere almeno su questo tema.

5 commenti:

  1. Fosse solo la cattolica Rosi Bindi a fare certi commenti già mi preoccuperei. Il fatto che, sebbene quasi nessuno l'abbia notato, commenti addirittura peggiori (incredibile, ma vero: Nozze gay? Il PD smentisce!) arrivino dai laici e giovani del PD (Finocchiaro, Serrachiani, ecc...) mi sgomenta.

    RispondiElimina
  2. Purtroppo l'Italia è un paese pieno di discriminazioni e ingiustizie.Condivido con le tue parole.

    RispondiElimina
  3. umilità...umilità...umilità...uhmm vediamo un po'.
    No! non ce n'è più.

    RispondiElimina
  4. "l'altra che invece di trascinarlo su questo terreno gli risponde che il centro(sinistra) non vuole il matrimonio gay."


    Mi scusi ma Rosy Bindi ha esposto chiaramente la linea del partito!
    Il PD non e' mai stato favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso!

    RispondiElimina
  5. Sì Simone, so bene quali sono le posizioni del PD, infatti per questo e per altri motivi (direi anche più gravi) non lo voterei neanche con il coltello alla gola. Quello che sottolineo è l'atteggiamento infantile della Bindi che risponde ad un argomentare puerile con un argomentare altrettanto puerile. Posizione del PD o meno a me queste persone incapaci di guardare oltre il proprio naso fanno pena. Tutto qui.

    RispondiElimina

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...