Pagine

domenica 16 settembre 2018

La cattura del gatto [Note (32)]

Robert Sapolsky ha individuato nel comportamento schizotipico la possibile evoluzione dello sciamanesimo. Sapolsky ha ipotizzato in sostanza un nesso tra l’insorgenza dei rituali religiosi tribali e la schizofrenia nelle popolazioni umane.[1]
Non ho elementi per entrare nel merito di questa ipotesi per quel che concerne il sentimento religioso ma sarebbe interessante indagare a fondo e senza preconcetti l’eventualità di un nesso tra la peculiarità umana e quella che definiamo schizofrenia. L’uomo, a differenza di altri animali, si astrae dal proprio io, si proietta fuori da sé e progetta il proprio futuro, comunica attraverso trasposizioni simboliche. Queste alte manifestazioni dello ‘spirito’, certamente nelle forme degenerate, potrebbero essere alla base della dissociazione della vita psichica così tipica dell’uomo.
Dopo la rivoluzione darwiniana sarebbe davvero sorprendente scoprire che le scimmie da cui discendiamo oltre ad essere pelose erano pure psicolabili!

[1] Cit. in Paul Ehrlich, Le nature umane, Codice Edizioni, 2005, p. 269.

Nessun commento:

Posta un commento

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...