Pagine

sabato 5 ottobre 2013

Allarmi siam fascisti

All'armi, all'armi cantavano a squarciagola gli invasati testosteronici del triste ventennio italiano. Oggi possiamo far cadere un accento ma sempre fascisti restiamo! Non è una notizia nuova, "gli italiani sono dei fascisti inconsapevoli o fascisticamente tracotanti. Altro che popolo sovrano." Lo diceva Giorgio Bocca e altri prima di lui hanno saputo riconoscere questo cancro degli italiani. "Il fascismo conviene agli italiani perché è nella loro natura e racchiude le loro aspirazioni, esalta i loro odi, rassicura la loro inferiorità", scriveva Ennio Flaiano.

I superstiti del naufragio di Lampedusa, sono indagati per immigrazione clandestina. Fatta eccezione per i minori, tutti gli altri profughi sono iscritti nel registro degli indagati per immigrazione clandestina, come prevede la legge Bossi-Fini. A darne conferma è il procuratore capo di Agrigento Renato Di Natale con un imbarazzato "È un atto dovuto, non potevamo fare altrimenti".

Ed è proprio un atto dovuto perché la legge lo prevede e il magistrato non può fare altro che applicare la legge, se non lo facesse sarebbe passibile di interventi disciplinari. Quella stessa legge prevede anche la multa di 5.000 euro per i sopravvissuti. Ce li facciamo dare in contanti o basta un bonifico?

Quella legge è stata scritta da Bossi e da Fini ed è stata difesa e votata da tutta la banda del governo Berlusconi, ministro Alfano compreso ovviamente. Per dirla tutta quella legge prevede, tra le altre cose, anche il reato di favoreggiamento all'immigrazione clandestina per quei pescatori che aiutano i profughi in mare, il sequestro del mezzo con cui questa gente campa e compagnia bella.

Uno Stato che accetta di avere una legge simile è uno stato fascista e i suoi cittadini sono fascisti e questa infamia ricade anche su quei cittadini che non riconoscono e non accettano l'infamia di quella legge.

Solo una nuova Resistenza ci può sollevare da questa infamia, nessuna chiacchiera da salotto può farlo.

8 commenti:

  1. Scherzo e ti chiedo scusa se lo faccio: mi chiedo come mai in quella malfamata legge non abbiano incluso la fucilazione o la camera a gas.

    RispondiElimina
  2. Dicono che è atto dovuto. Come lavarsene le mani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse al magistrato resta la strada dell'obiezione di coscienza, forse no, ma la cosa certa è che i responsabili dell'iscrizione nel registro degli indagati e delle altre idiozie previste sono quei delinquenti che hanno scritto la legge, che sono gli stessi che presero accordi con Gheddafi perché si occupasse di "prevenire" gli imbarchi mandando a morte la gente.

      Elimina
  3. E' una legge ignobile e fa bene il ministro Kyenge a volerla cambiare. Meriterebbe tutto il sostegno necessario.

    E' vero che c'è una mentalità fascista ancora molto diffusa. Non molti giorni fa ho sentito membri di un comitato parrocchiale asserire che sono favorevoli alla pena di morte: questi sono quelli che vanno alla Messa e ricevono l'eucarestia. Tali atteggiamenti mi affliggono e mi sgomentano. Mi chiedo come possa convivere una contraddizione così grave in queste persone e come osino avvicinarsi all'eucarestia. Non c'è vergogna nella loro coscienza. Io sono lontana dalla pratica religiosa, ma ho molto rispetto per Cristo e il suo insegnamento e proprio perché lo rispetto mantengo la distanza fra me e gli ipocriti della domenica. Bisognerebbe reagire, controbattere perché loro sbandierano i bassi istinti di sopraffazione come se fossero dalla parte dei giusti.
    Anche l'applicazione della legge mi ha lasciata disorientata, penso anch'io che sia più un lavarsene le mani, perché dalle procedure così palesamente ingiuste bisognerebbe affrancarsi e dire: io, questa volta, non me la sento perché è un atto più ignobile che dovuto.

    RispondiElimina
  4. Aldo, nella legge non l'hanno messo perché sarebbe sembrato brutto però poi hanno preso accordi con Gheddafi perché si occupasse lui dei migranti. In questo video puoi vedere le terribili conseguenze di quell'accordo.

    Nou, ti stupisci degli ipocriti? Questa è una categoria eterna e trasversale, ci sono quelli che si servono della religione, quelli che si servono di un'idea politica, la modernità prevede quelli che si servono del dio mercato. Tutti d'accordo a usare qualunque cosa torni utile alla loro pochezza, alla loro volontà di imporre a chiunque il loro angusto punto di vista. Sono pronti a distruggere il mondo e Dio pur di farlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonio, grazie della tua ineccepibile risposta. Ancora non mi sono rassegnata al riscontro dell'ipocrisia, una sostanza melmosa che da qualunque parte la prendi scivola via e non lascia che una patina di putridume. Contro questo flagello non sono ancora del tutto corazzata. Ma sono cosciente della sua ineluttabilità.
      Un abbraccio :)

      Elimina
  5. E ancora una grossa percentuale di italioti voterebbe la stessa banda, se si votasse oggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra, la mamma dei cretini è sempre incinta e ultimamente ha partorito anche molti assassini.

      Elimina

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...