Pagine

martedì 26 giugno 2012

Il futuro che ci resta

Summary poco fedele alla lettera del documento finale della Conferenza Rio+20: "Il futuro che vogliamo". Se sono stato anche poco fedele ai contenuti giudicate voi!

Noi siamo tanto preoccupati della crisi ambientale, economica e sociale ma proprio tanto preoccupati e affermiamo la necessità di rivolgere tutti i nostri sforzi per un mondo più pulito, più giusto e più buono, sottolineamo l'importanza di ridurre l'ineguaglianza sociale e promuovere l'economia verde e lo sviluppo sostenibile, riconosciamo la gravità dei cambiamenti climatici e invitiamo i governi a promuovere l'integrazione sociale, economica e ambientale, riaffermiamo la centralità degli accordi internazionali e l'importanza degli oceani delle foreste e della biodiversità...
...e vissero quasi tutti felici e contenti per il tempo che gli era rimasto.

1 commento:

  1. la mano destra scrive una cosa la sinistra la cancella...

    RispondiElimina

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...