Pagine

venerdì 9 novembre 2012

Lui sì che è di sinistra

Nel PD l'ala bersaniana dice che se vince Renzi alle primarie allora non ci sarà più la sinistra...in effetti ho letto il programma di Renzi e l'unica cosa di sinistra che ci ho trovato è il margine!
Bersani invece dice che non vede ostacoli ad una partecipazione di Fornero e Passera ad un suo eventuale governo a patto che dichiarino di che area politica sono. Poveretto, ancora non l'ha capito!
Lui sì che è di sinistra.

9 commenti:

  1. La grande confusione sotto il cielo continua e anzi aumenta, ma non è quella che pensava Mao.

    RispondiElimina
  2. No comment.
    La confusione è ormai dilagante ....siamo alla frutta.
    Ciao.

    RispondiElimina
  3. p.s. vorrei che mi applicassero anche più del 3% come aliquota ...se potessi vantare redditi superiori ai 150mila euro ...pur di solidarizzare con gli esodati, senza stipendio e senza pensione, che si trovano proprio in bilico dopo tanti decenni di lavoro e contribuzioni! ...Ma purtroppo ognuno di questi ricchi pretende di guadagnare sempre di più e pretende di poter spendere esclusivamente solo lui!

    RispondiElimina
  4. e dire che Bersani è arrivato all'incrocio con la storia; un Berlusconi alle corde, un quadro politico in movimento e i sondaggi tutti favorevoli al suo partito. Più carte di così!

    RispondiElimina
  5. Non può essere che ci perdiamo l'occasione storica a causa di troppe titubanze e concertazioni! Mi piacerebbe proprio conoscere il motivo della prudenza di Bersani, da sola non
    ci arrivo. In ogni caso non c'è scelta sull' a chi dare il nostro prossimo voto politico.

    RispondiElimina
  6. Carissimi, Bersani magari vincerà anche le primarie, il suo partito andrà al governo, come si addice in questi casi il popolo di sinistra esulterà ma non so com'è, ho l'impressione che dal giorno dopo il popolo di sinistra non avrà molto da festeggiare, se non la consapevolezza che gli altri sarebbero stati peggio.

    RispondiElimina
  7. Non riesco ad appassionarmi a questo dibattito sulle primarie: per me Bersani, Renzi, Vendola ... pari sono (e mi dispiace per Laura Puppato, con la disillusione che mi sento addosso non le sto dando una possibilità di conoscerla).
    A sinistra si continuano a fare primarie come se il problema maggiore fosse quello di trovare la persona giusta, mentre è desolante constatare che non ci sono più idee, nessuna proposta, i programmi sono così vaghi che Berlusconi può accusare (e noi lo riteniamo stranamente credibile e plausibile) Renzi di avergli copiato il programma politico (ammesso che Berlusconi ne abbia mai avuto uno).
    Quando mai si è visto che un’opposizione non approfitti delle difficoltà della maggioranza, quando mai si è visto che opposizione ed ex maggioranza decidano insieme per un governo “tecnico” invece di invocare a gran voce l’alternanza e l’avvicendamento; quando mai si è vista un’opposizione che si fa cogliere più disorganizzata della maggioranza politica che si sta appena sfaldando dopo aver avuto ben tre anni e mezzo per riorganizzarsi, creare alleanze e progettare un’alternativa valida e credibile.
    Non ne faccio un problema generazionale, come Renzi, né mi piace la parola “rottamazione” riferita ad esseri umani, però osservando il vuoto totale di proposte e di credibilità, avendo già visto all’opera sia Bersani (ne avete più saputo nulla delle sue riforme quando per un anno e mezzo è stato ministro dell’ultimo governo Prodi?), sia D’Alema, sia altri grossi papaveri del PD, preferisco rivolgermi altrove.
    Mi piacerebbe qualcuno che si presentasse con liste civiche, al di fuori dei vecchi partiti, al di fuori di logiche di opportunità e di maquillages e che finalmente dicesse chiaro e tondo chi è e cosa vuol fare (il “con chi” verrà strada facendo).
    Ciao

    RispondiElimina
  8. Anto', quello che mi sconcerta e non poco è il fatto che 'sti personaggi di finta sinistra non
    dicono e soprattutto non fanno più niente di sinistra. Io comunque avevo deciso già da tempo di votare Vendola e questo farò.
    Ciao e...per quanto ne so, arrivederci presto (una dritta da Nou).
    aldo.

    RispondiElimina
  9. Garbo capisco sia difficile appassionarsi al dibattito, il livello è quello che è e francamente la rincorsa al "centro" mi irrita. Se non vogliamo usare il termine sinistra per evitare pruriti ai cosiddetti moderati diciamo che in un partito vorrei una chiara connotazione egualitaria, con un ruolo centrale assegnato al pubblico, un indirizzo preciso e netto riguardo al riconoscimento di diritti civili e un orientamento altrettanto preciso in economia che deve essere subordinata all'utilità sociale e alla tutela ambientale, una marcata politica economica redistributiva verso le classi sociali più deboli, una promozione e protezione assoluta dei beni comuni e relazionali...questo solo per buttare giù qualcosa velocemente. Se sospendo il giudizio sul protagonismo e la labirintite verbale di Vendola che mi infastidiscono in pari misura allora dico che in Vendola vedo qualcosa di positivo. Ad ogni modo io non voterò per le primarie perché qualunque cosa ne verrà fuori non sarà quello che spero, anche se dovesse vincere Vendola, cosa che ritengo altamente improbabile. Il nocciolo del centro-sinistra dovrà ruotare necessariamente intorno al PD che per quanto mi riguarda è il risultato di una teratogenesi tra due tradizioni altissime, entrambe tradite dai rispettivi epigoni: quella comunista e quella del cristianesimo sociale.
    Riguardo alle riforme di Bersani quando fu ministro bisogna riconoscere che portarono non pochi benefici (penso ad esempio al settore delle assicurazioni, delle tariffe telefoniche ma ce ne furono molte..le cosiddette lenzuolate), ci sono stati diversi tentativi del solito Berlusconi di stravolgerle, segno che erano ben fatte!
    Caro Aldo, ho risposto anche a te rispondendo a Garbo, Nou ti ha dato la dritta giusta e presto dovremmo vederci.
    Un saluto

    RispondiElimina

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...