Pagine

lunedì 5 novembre 2018

Qui, tra viti stanche

Qui, tra viti stanche e ulivi morenti,
le ombre sono solidi corpi di terra e pane,
noi, scolari disattenti, impariamo a passare
dall'altra parte della notte,
il cuore alleniamo e le braccia
a reggere assenza pesante
e cielo di pietra.
Di tanta vita da non contenerla
resta il silenzio tra i rintocchi di una amata pendola
che oscilla come si va da una stanza all'altra
a cercare chi è sempre altrove.

Nessun commento:

Posta un commento

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...