Pagine

martedì 7 marzo 2017

Note sull'8 marzo

Il mio contributo per la giornata dell'8 marzo dedicata alle donne è tutto in questo grafico e nelle foto che seguono.
La Onlus che insieme a due amiche ho messo in piedi per sostenere la scuola di Hands of Love a Nairobi organizza eventi per raccogliere fondi. Il prossimo evento è una visita il 1° aprile alla cappella del Sancta Sanctorum nel complesso della Scala Santa a Roma (dettagli per eventuali sottoscrizioni in questo sito).
Il grafico che vedete è il riepilogo delle visite che il prossimo evento ha ricevuto in facebook, potremmo considerarlo un indicatore dell'interesse per questo tipo di iniziative. Nel grafico sono riportate le visite per sesso e fascia di età che il sito ha ricevuto fino a oggi. In tutte le fasce d'età le donne manifestano più interesse rispetto agli uomini.

Clicca sull'immagine per ingrandire

***

Il 21 gennaio scorso, in occasione dell'inizio dell'anno scolastico di Hands of Love, si è tenuto nella scuola un incontro con le famiglie per discutere delle aspettative, di come organizzare i corsi e le attività della scuola. Quello che segue è la lettera e le foto che Terry Little, il fondatore di Hands of Love, ha inviato per l'occasione. Sami è il direttore della scuola.

"Ecco alcune foto del nostro incontro di ieri (21/01/2017) con i genitori della classe baby. Faremo un incontro con i genitori di ogni classe ogni settimana. C'erano 24 delle 30 famiglie rappresentate (22 madri e 2 padri). L'obiettivo era quello di condividere le aspettative - quello che ci aspettiamo da parte dei genitori e che cosa si aspettano da HoL. Sami sta preparando un piccolo resoconto della riunione, ma ho voluto inviare qualche foto nel frattempo."





Questo avevo da dire. Aggiungo solo che quella minoranza di uomini presenti in questo post mi fa sperare in un futuro migliore.

5 commenti:

  1. grande iniziativa e concordo in pieno con l'epilogo del tuo post.

    RispondiElimina
  2. Le donne sentono nel loro essere più intimo e profondo la vita è per questo si adoperano e sono sensibili a tutte le azioni che la preservano.
    Grazie Antonio per quello che fai/fate per aiutare Hands of love.

    RispondiElimina
  3. Non sto neanche a dirti quanto io apprezzi questa tua iniziativa e quanto vi auguro di avere molto successo. So, per averne frequentato qualcuna, che le iniziative solidali e l'ambiente del volontariato sono frequentati nella stragrande maggioranza dei casi da donne. Sto ancora riflettendo sulla tua chiusura a questo post, non credo affatto che si tratti di una conclusione banale.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Garbo, so il tuo apprezzamento, come quello di Nou perché è anche grazie al vostro aiuto che queste iniziative escono dal mondo dei buoni intenti salottieri e diventano realtà. Per il finale ovviamente non sono immune da banalità ;-) ma quello che volevo sollecitare e solleticare è che agli uomini fa tanto bene somigliare alle donne, intendo per quelle attività che spesso delegano alle donne. Ciao

      Elimina

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...