Pagine

giovedì 18 luglio 2013

Auguri Madiba

Invictus

Dal profondo della notte che mi avvolge,
Nera come un pozzo da un capo all'altro,
Ringrazio qualunque dio esista
Per la mia anima invincibile.

Nella feroce stretta delle circostanze
Non mi sono tirato indietro né ho gridato.
Sotto i colpi d’ascia della sorte
Il mio capo è sanguinante, ma non chino.

Oltre questo luogo d'ira e di lacrime
Si profila il solo Orrore delle ombre,
E ancora la minaccia degli anni
Mi trova e mi troverà senza paura.

Non importa quanto stretto sia il passaggio,
Quanto piena di castighi sia la vita,
Io sono il padrone del mio destino:
Io sono il capitano della mia anima.

William Ernest Henley (1849-1903).



Tanti auguri capitano.

3 commenti:

  1. "What counts in life is not the mere fact we have lived. It is what difference we have made to the lives of others that will determine the significance of the life we lead” Nelson Mandela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. It is a true sorrow that great souls as Mandela share with us their mortality...but anyway un giro di danza e un altro ancora e tu del tempo non sei più signora.

      Elimina

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...