Pagine

lunedì 29 settembre 2014

Passeggiata

Al primo sole, fresco come formaggio primo sale, Roma sbadiglia. Il Tevere si ferma sopra pensiero. Le piazze sono tele metafisiche ammantate di silenzio rubato per pochi minuti, il tempo di una boccata d'aria prima di tornare sott'acqua.


I palazzi si preparano al duello. Incrociano lame di luce e sciabolate lente tagliano le facciate.
Il sole si incunea tra medioevo e rinascimento a Campo de' fiori, già fitta di bancarelle di spezie all'ombra di una eresia irredenta.


Qui, come al mercato di Piazza Vittorio, l'umanità non ha sacro da confinare, non ha agnelli da sacrificare. Campo de' fiori è l'unica piazza di Roma senza chiese perché è chiesa, come il mercato di Piazza Vittorio.


Campo de' Fiori è una banda di musicisti che non si conoscono e che vengono dai posti più disparati: da Roma imperiale, dal medioevo, dal rinascimento, dal secolo dei lumi. Si ritrovano tutti qui a suonare insieme e sorprende quell'armonia, sorprende quel concerto di perfetta e inattesa corrispondenza. Campo de' fiori è la piazza delle dissonanze della musica popolare. Piazza Navona invece è una partitura sinfonica, scritta dal principio, prima che i compositori venissero al mondo. Qui si suona la cosiddetta musica colta che non ha nulla da insegnare alla musica popolare che si suona pochi metri lontano.


Palazzo Fioravanti. Sul cornicione dell'angolo che si affaccia a piazza Farnese c'è un'edicola con due putti che reggono l'immagine di Maria, segno di profonda misericordia. Il portone sul lato di via dei Farnesi ha sul primo gradino una grata con spuntoni di ferro, per impedire a mendicanti e altri viandanti di sedersi, segno di profonda miseria.
Controllare l'etimo di misericordia e miseria.


Il campanile di Santa Brigida è un prospero rosso di zolfo che il primo sole infiamma e finisce di ardere al tramonto.


5 commenti:

  1. ...e c'è anche la famosa multietnica Orchestra di Piazza Vittorio.
    Un salutone,
    aldo.

    RispondiElimina
  2. Che bella passeggiata....storia, cultura e misticismo!!!;)

    RispondiElimina
  3. Anch'io provo una forte nostalgia di Roma! Che bella passeggiata!
    :-)

    RispondiElimina
  4. non avevo notato quel portone con quel gradino; forse le volte che sono passato di là non ero particolarmente stanco e non dovevo chiedere la carità, ma gli spuntoni esistono ... dovremmo toglierli con cura dai nostri cuori ... ciao

    RispondiElimina

Adoro lo scambio di opinioni e i commenti mi fanno molto piacere ma se stai scrivendo qualcosa che riterrò offensivo o di cattivo gusto allora il commento non avrà risposta e sarà cancellato.
Per evitare spam la moderazione è attiva solo per post di più di 30 giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...